24 ore per il Signore

Giornata di Digiuno e di Preghiera
Venerdì 9 e sabato 10 marzo

Il comunicato dell'Arcivescovo

Ai Sacerdoti, ai Diaconi Permanenti, ai Religiosi, alle Religiose 
e a tutti i Fedeli Laici

All’inizio della Quaresima, il Papa ci invita, dopo il digiuno del Mercoledì delle Ceneri, a vivere un’altra Giornata di Digiuno e di Preghiera per impetrare dal Signore il dono della pace per il mondo e in particolare per alcune nazioni segnate in maniera terribile dalle piaghe della violenza e della guerra.

Invito perciò tutti i Parroci a far conoscere questo appello del Papa e a dedicare al tema della pace qualche tempo di preghiera comunitaria nella giornata di venerdì 23 febbraio.

Io personalmente guiderò la preghiera del Rosario in Cattedrale, alle ore 13.

Un’altra opportunità importante di preghiera che il Papa sollecita è quella delle “24 Ore per il Signore“ che si svolgerà tra il venerdì 9 e il sabato 10 marzo, in cui le chiese possano rimanere aperte a lungo per la preghiera e in modo speciale per la celebrazione del Sacramento della Penitenza.

Il Papa chiede inoltre che in ogni diocesi ci sia almeno una chiesa che rimanga aperta ininterrottamente per 24 ore, compresa tutta la notte, perché insieme alla preghiera di adorazione all’Eucaristia, ci sia la possibilità per chiunque vuole ,di potersi confessare.

Ho sollecitato i Vicari Foranei perché soprattutto nella città di Pisa questo possa realizzarsi almeno in una chiesa.

Voglio sperare che questi inviti del Papa trovino generosa accoglienza e che il digiuno e la preghiera di ogni credente valga a vincere il male che sta dilagando nel mondo e a ridonare calore interiore al cuore dell’umanità che rischia di essere “congelata” dal gelo dell’odio e della violenza.

A tutti rivolgo il mio augurio fraterno per una Quaresima ricca di grazia, di preghiera e di carità fattiva.

                                                                                  + Giovanni Paolo Benotto

Pisa, 11 febbraio 2018


 

 

Tags: Arcivescovo, Preghiere, Comunicati

Potrebbe interessati anche...

   

Arcidiocesi di Pisa

 Piazza dell'Arcivescovado, 18 . 56126 PISA
 050.565522   050.565520 
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.