Chiusura uffici diocesani

Tutti gli uffici diocesani sono chiusi fino al 29 Marzo 2020 compreso le Biblioteche e gli archivi.

Impegni pastorali dell'Arcivescovo

Domenica 29 marzo, alle ore 10: S. Messa dalla Cattedrale, trasmessa per televisione da 50 Canale

Date le norme restrittive a causa del coronavirus, sono sospesi tutti gli impegni pastorali che comportano affollamento di persone.

Per dare fiducia e incoraggiamento a tutti, l’arcivescovo celebrerà privatamente nella Cappella dell’Arcivescovado la S. Messa che verrà trasmessa nei giorni feriali, ogni mattina alle ore 8,  sui canali social della arcidiocesi.

Sempre sui social diocesani, il mercoledì alle ore 18, l’arcivescovo terrà una catechesi quaresimale sul tema dell’Eucaristia. 

  • Home
  • Atti e Documenti
  • Lettere
  • Orientamenti per la Settimana Santa

Orientamenti per la Settimana Santa

Ai Presbiteri Diocesani e Religiosi
ai Diaconi permanenti
alle Religiose e a tutti i fedeli laici

Carissimi,

quest’oggi sono stati forniti dalla Conferenza Episcopale Italiana gli orientamenti per la celebrazione dei Riti della Settimana Santa, dopo che anche la Congregazione per il Culto Divino, per mandato del Santo Padre, ha emanato il relativo Decreto, per adattare le nostre liturgie alla situazione di pandemia che stiamo vivendo.

A questa mia lettera viene allegata la Nota della Presidenza della CEI e il Decreto della Congregazione per il Culto Divino.

Sostanzialmente non cambia niente rispetto a quanto stiamo vivendo in queste tre ultime settimane: le celebrazioni andranno fatte a porte chiuse e se potrà essere presente un diacono, chi serve all’altare, un lettore, un cantore e un organista, soprattutto per poter vivere e trasmettere tali celebrazioni in maniera dignitosa con i moderni mezzi della comunicazione sociale, si tratterà comunque di celebrazioni alle quali non potrà essere ammesso il popolo di Dio in tutte le sue espressioni.

 

Il Decreto chiede di evitare tutte le altre forme di pietà popolare che caratterizzano la Settimana Santa, come la processione con le Palme, la Visita delle Sette Chiese il Giovedì sera e la Via Crucis il Venerdì Santo, così come i Battesimi nella Veglia Pasquale.

Il Centro pastorale per la Catechesi e l’Evangelizzazione preparerà alcune proposte per animare la preghiera in famiglia durante la celebrazione della Settimana Santa, che verranno inviate quanto prima, così come la preghiera da aggiungere nella Preghiera universale della celebrazione del Venerdì Santo che verrà preparata dall’Ufficio liturgico.

Se, come quest’anno, si riducono in maniera fortissima gli spazi celebrativi e la possibilità di vivere insieme, come comunità cristiane, i misteri della nostra redenzione, ancora di più siamo chiamati a far crescere a dismisura gli spazi della carità che dal cuore di ciascuno debbono abbracciare tutti, senza esclusione di nessuno, e con particolare affetto chi è toccato dalla sofferenza della malattia e della morte dei propri cari, nonché tutti quei poveri che più che mai sono ai “margini” della società.

Per quanto riguarda la celebrazione della Messa Crismale, questa è rimandata a una data che verrà individuata dal Consiglio Permanente della CEI.

Non mancheremo di risentirci man mano che avrò notizie più precise anche per quanto riguarda gli eventuali collegamenti TV dalla nostra Cattedrale.

Raccomando a tutti di partecipare Venerdì 27, alle ore 18 al momento di Adorazione Eucaristica che il papa presiederà sul sacrato di San Pietro in Vaticano con la benedizione Urbi et Orbi, alla quale sarà annessa l’indulgenza plenaria e che verrà trasmesso da TV 2000.

In unione di preghiera, vi saluto e su tutti invoco la benedizione del Signore.

Pisa, 25 marzo 2020

+ Giovanni Paolo Benotto Arcivescovo

Nota della Presidenza della CEI

Decreto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti

Tags: Arcivescovo, Lettere, COVID-19, coronavirus

   

Arcidiocesi di Pisa

 Piazza dell'Arcivescovado, 18 . 56126 PISA
 050.565522   050.565520 
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.